Giuristi e Intelligenza Artificiale (IA): parte seconda

Intelligenza artificiale generativa: può produrre argomentazioni nuove, utilmente spendibili dal giurista nei propri scritti difensivi? Da più parti, come si diceva, è stato fatto rilevare che una importante novità dell’IA è quella che consente al giurista-utente di rivolgersi a tali programmi utilizzando un linguaggio naturale. La domanda da farsi ora è la seguente: in che […]

Giuristi e Intelligenza Artificiale (IA): parte prima

Gli algoritmi di “machine learning” rappresentano una svolta nell’ambito dell’elaborazione dati e l’intelligenza artificiale sta diventando una tecnologia chiave. In campo giuridico, affermatosi il c.d. “deep learning”, i sistemi permettono un’interfaccia che consente l’impiego di un linguaggio naturale ed alcuni programmi online che lo utilizzano per identificare clausole abusive mostrano risultati comparabili a quelli di […]

Testamenti e badanti

In Italia, la pratica di redigere testamenti è diminuita dagli anni ’80 e ’90, con preferenza per la distribuzione dei beni in vita per evitare conflitti ereditari. I testamenti formalmente validi sono difficilmente annullabili, ma l’aumentata solitudine degli anziani e i cambiamenti sociali hanno portato al riconoscimento della c.d. “captazione” e dunque dell’influenza delle disposizioni […]